fondazionemaxxi.it
 
 
 
MAXXI Architettura
 
 
MAXXI Arte
 
 
Collezioni XX secolo
Valori Michele

L'archivio testimonia l'attività professionale dell'architetto e la sua partecipazione al dibattito sull'architettura e sulla pianificazione in Italia. Gli scritti sono particolarmente rilevanti per la comprensione della sua opera e del suo impegno in relazione allo sviluppo urbano connesso all'ambiente e al recupero dei centri storici.
L'archivio era conservato dagli eredi presso l'abitazione a Monterotondo (Roma) ed era stato mantenuto nell'ordine dato dall'architetto Valori.
L'archivio è stato individuato dalla Soprintendenza Archivistica per il Lazio nel corso del censimento degli archivi di architettura contemporanea a Roma e nel Lazio e dichiarato di notevole interesse storico il 20 maggio 1995; è stato acquisito dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali nel 2006 per le collezioni del MAXXI Architettura.

Consistenza: Il fondo è costituito da 5 serie, per un totale di 2.751 elaborati grafici, 5.330 materiali fotografici, 5 modelli, documenti, 2 audio-video, materiali a stampa.

Contenuto del fondo:
 
Valori-1.AP serie
Attività professionale 1949-1979
La serie è costituita da 127 unità archivistiche per un totale di 2.770 elaborati grafici, 210 materiali fotografici, 5 modelli, documenti relativi a 17 progetti.
Valori-2.DID serie
Attività didattica e culturale 1948-1979
La serie è costituita da 82 unità archivistiche per un totale di 80 fascicoli con documenti, 31 elaborati grafici, 3 materiali fotografici, materiali di una tesi di laurea.
Valori-3.FOT serie
Materiali fotografici e audio-video 1948-1979
La serie è suddivisa in 5 sottoserie: 1. Album e foto curriculum 2. Materiali fotografici 3. Lastre fotografiche 4. Diapositive 5. Audio-video.
Valori-4.COR serie
Corrispondenza 1960 - 1961
La serie è costituita da 3 unità archivistiche per un totale di 3 fascicoli di corrispondenza.
Valori-5.STA serie
Cartografia e materiali a stampa 1948 - 1979
La serie è costituita da 32 unità archivistiche per un totale di 209 tavole cartografiche e 31 pubblicazioni.